Potere e ricchezza

Potere e ricchezza

Una storia economica del mondo

  • Autori: R. Findlay, K.H. O'Rourke
  • Curatori: G. Conti, M.C. Schisani
  • Marchio:UTET Università
  • Anno:2016
  • ISBN:9788860084446
  • Pagine:704
  • Prezzo:€ 41,00

AcquistaRichiedi copia saggio Aggiungi ai preferiti

Abstract

Il potere e l’economia sono ingranaggi fondamentali per comprendere la logica di uno sviluppo storico su scala planetaria dall’anno 1000 fino a oggi. C’è però un altro polo che si confronta e si interconnette con i due precedenti per formare una relazione triadica: la finanza. La triangolazione è imprescindibile. Potere e ricchezza è una storia di globalizzazione, di integrazione dei mercati, di liberalizzazione per abbandono di una serie di vincoli posti dalle politiche alla libera attività d’impresa. Il potere è essenzialmente inteso come potere politico, potere delle armi e di logiche di egemonia di una classe dirigente su gruppi subordinati, di un’organizzazione sociale politica su altre. L’economia riguarda essenzialmente la produzione di beni e servizi e la distribuzione dei medesimi e del reddito realizzato. Il potere dell’economia è quello della logica di mercato in base alla quale un produttore vende i prodotti che i consumatori domandano.