Introduzione alla geografia politica

Introduzione alla geografia politica

Spazi, luoghi, politiche

  • Autori: M. Jones, R. Jones, M. Whitehead, M. Woods, D. Dixon, M. Hannah
  • Curatori: G. Pettenati, R. Sommella, A. Vanolo
  • Marchio:UTET Università
  • Anno:2021
  • ISBN:9788860086204
  • Pagine:218
  • Prezzo:€ 29,00

AcquistaRichiedi copia saggio Aggiungi ai preferiti

Abstract

La geografia politica è un campo di studi variegato, critico e dinamico che prende forma al crocevia del discorso politico sulle forme e pratiche del potere, e di quello geografico, inteso come lo studio dello spazio e dei processi che lo trasformano incessantemente. Dall’analisi della territorialità statale alle geografie dell’impero, dallo studio dei fenomeni elettorali alle politiche per la difesa dell’ambiente, dalle microgeografie dell’identità locale ai complessi meccanismi della governance globale, Introduzione alla geografia politica offre strumenti per comprendere e interpretare i rapporti di potere, i conflitti e i divari che caratterizzano il mondo contemporaneo.

 "Si tratta di un’introduzione alla geografia politica vivace, ben scritta e aggiornata. Gli autori, studiosi di primo piano nel settore, offrono, in modo semplice e chiaro, un’eccellente panoramica di questa disciplina in rapido sviluppo. La trattazione è accurata e riflessiva, il libro è ricco di idee e di affascinanti casi studio".

— Professor Joe Painter, Università di Durham, Regno Unito