Il concetto di cultura nelle scienze sociali contemporanee

Il concetto di cultura nelle scienze sociali contemporanee

  • Curatori: V. Matera
  • Collana: Studi sociali
  • Marchio:UTET Università
  • Anno:2008
  • ISBN:9788860081841
  • Pagine:112
  • Prezzo:€ 12,00

AcquistaRichiedi copia saggio Aggiungi ai preferiti

Abstract

Il volume si propone di avviare una riflessione a partire da una domanda: il concetto di «cultura» è ancora utile per l’analisi delle società contemporanee?
Da alcuni anni, infatti, molte autorevoli voci si sono levate contro la cultura; molti antropologi ne hanno messo in discussione la validità, fino ad arrivare a proporne una sorta di accantonamento.
Allo stesso tempo, il concetto trova naturalmente anche numerosi sostenitori e il dibattito tra gli uni e gli altri ha una notevole rilevanza, legata alla complessità e alla molteplicità delle dimensioni che il concetto di cultura chiama in causa, da quella simbolica a quella politica. Fra queste la più importante è forse quella ideologica, dato che interrogarsi a fondo sul concetto di cultura non può non avere delle ricadute sul modo in cui la ricerca sociale (antropologica e sociologica) si posiziona rispetto ai contesti in cui opera, che siano familiari o esotici. Il concetto di cultura nelle scienze sociali contemporanee offre quindi una rassegna aggiornata delle diverse posizioni riportando comunque la nozione di cultura al centro dello studio dell’uomo.