La valutazione formativa

La valutazione formativa

Prefazione di Mario Comoglio

  • Autori: L. Greenstein
  • Collana: Formazione docenti
  • Marchio:UTET Università
  • Anno:2017
  • ISBN:9788860084927
  • Pagine:208
  • Prezzo:€ 22,00

AcquistaRichiedi copia saggio Aggiungi ai preferiti

Abstract

La valutazione formativa è un intervento di controllo, durante l’insegnamento, della comprensione degli studenti rispetto a quanto si sta loro insegnando. La sua funzione è verificare l’efficacia del processo di insegnamento e fornire informazioni per il miglioramento dell’apprendimento, ma soprattutto dell’insegnamento. Avviene quando, attraverso diversi strumenti e diverse strategie (il volume, a riguardo, è estremamente ricco di suggerimenti concreti e pratici), l’insegnante rileva la qualità dell’acquisizione delle conoscenze e delle abilità dello studente. Utilizzata nella sua funzione di rivelare l’efficacia dell’insegnamento e le difficoltà dell’apprendimento, riconduce la valutazione nell’alveo del processo di istruzione e di apprendimento. La valutazione deve essere continua, cioè aver luogo ad ogni piccolo avanzamento dell’apprendimento, e informativa, perché l’insegnante sappia cosa sta succedendo nella classe mentre sta insegnando. Il fondamento di questo agire dell’insegnante è nella certezza che l’apprendimento e la comprensione dello studente non sono garantiti anche nel caso di un valido insegnamento o dal fatto che gli studenti siano intelligenti e motivati.

Dalla Prefazione dell’edizione italiana di Mario Comoglio