Manuale di sociologia del lavoro

Manuale di sociologia del lavoro

Terza edizione

  • Autori: R. Semenza
  • Marchio:UTET Università
  • Anno:2022
  • ISBN:9788860086877
  • Pagine:320
  • Prezzo:€ 25,00

AcquistaRichiedi copia saggio Aggiungi ai preferiti

Abstract

Il lavoro nel XXI secolo è ancora al centro della società, come certamente lo è stato nel XX secolo? La trasformazione dei tre significati del lavoro (labour, work, action) si è intensificata negli ultimi tre decenni e un ruolo dirompente hanno oggi le tecnologie digitali, mentre l’intera divisione del lavoro si sta ridefinendo su scala globale. A partire da questo mutato sce-nario, il manuale reinterroga i grandi classici della sociologia e ripropone una lettura - aggiornata e innovativa - dell’interpretazione del lavoro, come strumento di agenzia e identità di ogni società. Divisione sociale del lavoro e sua regolazione istituzionale conoscono oggi inedite combinazioni che sono indagate dal manuale. Il testo affronta le grandi sfide che il mondo del lavoro sta vivendo, in una fase di trasformazione per certi versi radicale e ulteriormente accelerata dagli effetti della crisi pandemica. Attraverso numerosi approfondimenti, temi come il lavoro multinazionale, i nuovi la-vori autonomi professionali, il lavoro informale, il lavoro nel settore pub-blico, il mercato del lavoro, lo smartworking, le politiche e le riforme del lavoro sono affrontati dal manuale anche in prospettiva interdisciplinare.