Geografie dell'Unione europea

Geografie dell'Unione europea

Temi, problemi e politiche nella costruzione dello spazio comunitario

  • Curatori: P. Bonavero, E. Dansero, A. Vanolo
  • Marchio:UTET Università
  • Anno:2006
  • ISBN:9788860080813
  • Pagine:304
  • Prezzo:€ 28,00

AcquistaRichiedi copia saggio Aggiungi ai preferiti

Abstract

L’Unione europea, dopo il conseguimento degli obiettivi relativi all’integrazione economica, conosce una fase di stallo per quanto riguarda il percorso verso l’integrazione politica. Altrettanto complesso e problematico appare il processo di integrazione territoriale: lo spazio comunitario si presenta tuttora discontinuo, caratterizzato da accentuati squilibri economici e sociali, in particolare dopo l’allargamento ai paesi dell’Europa orientale, e in relazione ai futuri ulteriori allargamenti previsti.
Il volume propone una lettura della geografia dell’Unione europea sotto differenti prospettive, riguardanti i diversi ambiti in cui si struttura la sua organizzazione economica e sociale: con riferimento ad essi, da un lato, viene preso in esame l’assetto del territorio comunitario in particolare sotto il profilo della sua articolazione in regioni e reti, dall’altro, vengono analizzate le più importanti politiche poste in essere dalle istituzioni comunitarie, mettendone in evidenza le principali implicazioni sotto il profilo territoriale.
Geografie dell’Unione europea, grazie al contributo di numerosi geografi italiani, offre quindi una panoramica d’insieme organica e articolata del percorso verso la costruzione di uno spazio unificato europeo.