Antropologia della scrittura

Antropologia della scrittura

  • Autori: G.R. Cardona
  • Collana: Studi sociali
  • Marchio:UTET Università
  • Anno:2009
  • ISBN:9788860082718
  • Pagine:224
  • Prezzo:€ 19,00

AcquistaRichiedi copia saggio Aggiungi ai preferiti

Abstract

La scrittura è a lungo stata considerata una grande invenzione puramente tecnica ed è stata analizzata da un punto di vista soprattutto storico, teso a mettere in luce origini, diffusione, modificazione dei principali sistemi grafici.
A ben guardare però, specie da una prospettiva antropologica, emerge nettamente che la scrittura è anche altro, e soprattutto che l’analisi della scrittura può essere l’analisi di uno degli ambiti privilegiati della produzione ideologica e simbolica delle società. Basti pensare che la scrittura è di certo uno dei più potenti strumenti di conoscenza, di controllo e trasmissione del sapere, di manipolazione della realtà. Il significato culturale della scrittura dunque va ben al di là della sua funzione tecnica. Ogni sistema di scrittura presenta infatti vari aspetti (conoscitivi, sociali, magici, sacrali) la cui osservazione consente di comprendere profondamente la società che li ha prodotti e entro cui circolano.
Antropologia della scrittura, diventato ormai un classico, affronta tale problematica con l’acutezza e la profondità che sempre contraddistinguono lo sguardo di Giorgio Raimondo Cardona, svelando la complessità di ciò che apparentemente sembrerebbe solo un insieme di lettere e di simboli.